Centro Studi Repubblica Sociale Italiana
Domenica del Corriere: agosto 1944 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
venerdý 02 gennaio 2009

Sample Image Sample Image

Sample Image Sample Image

 

Sample Image Sample Image 

Sample Image Sample Image

FileGiorno, mese, anno, p.Didascalia
32 a6 agosto 1944 p. 1

L’Aviazione germanica ha iniziato l’impiego di nuove bombe speciali, di eccezionale potenza / distruttiva, contro la flotta anglo-statunitense sul fronte d’invasione: navi da guerra centrate / nella baia della Senna. (Disegno di W. Molino)

32 b6 agosto 1944 p. 8

Gesta di “liberatori” nei cieli dell’Italia settentrionale: un gruppo di cacciatori nemici mitraglia/ una treno sulla linea Rovato-Bergamo uccidendo e ferendo numerosi viaggiatori che cercavano / salvezza nella campagna. (Disegno di W. Molino)

33 a13 agosto 1944 p. 1

Nelle montagne dell’Abruzzo e della Sila, nello Spoletano e in Maremma il movimento di resi- / stenza nazionale intensifica le sue azioni contro gli invasori: presso Paola (Calabria), in un audace / attacco, un gruppo di trecento irredentisti annienta una numerosa colonna di fanteria canadese / e di artiglieria polacca. (Disegno di G. Bertoletti)

33 b13 agosto 1944 p. 8

Gli Anglo-Statunitensi pagano a caro prezzo i loro attacchi aerei sul fronte d’invasione: / uno dei tanti plurimotori, colpito dalla caccia germanica, precipita in fiamme nel Canale della Manica. / (Disegno di W. Molino)

34 a20 agosto 1944 p. 1

Ventiquattro agosto: anniversario del sacrificio di Ettore Muti, l’eroe purissimo / di tutte le battaglie, assassinato dai traditori della Patria. / (Disegno di G. Bertoletti)

34 b20 agosto 1944 p. 8

La lotta nel Pacifico contro l’arma subacquea statunitense: un sommergibile in agguato, colpito / in pieno dalle bombe di profondità dei velivoli nipponici, si inabissa dopo aver tentato invano / di risalire alla superficie. (Disegno di R. Albertarelli)

35 a27 agosto 1944 p. 1

I “fiori” delle donne di Firenze ai “liberatori”. Contro un gruppo di soldati neozelandesi entrato / nel suo esercizio, un’ostessa lancia bombe a mano, uccidendo alcuni nemici, ferendone altri / e mettendo in fuga i superstiti; essa stessa ha pagato con la vita la sua eroica ribellione. / (Disegno di W. Molino)

35 b27 agosto 1944 p. 8

A Monaco di Baviera, operai e impiegati italiani delle industrie belliche hanno chiesto e ottenuto / di partecipare alla difesa contraerea della città, presidiando una batteria: in una recente / incursione terroristica, dopo un preciso inquadramento del tiro, i volontari / abbattono un quadrimotore statunitense. (Disegno di R. Albertarelli)

Ultimo aggiornamento ( domenica 18 gennaio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >