Centro Studi Repubblica Sociale Italiana
Domenica del Corriere: luglio 1944 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
venerdý 02 gennaio 2009

Sample Image Sample Image

Sample Image Sample Image

Sample Image Sample Image

Sample Image Sample Image

Sample Image Sample Image

FileGiorno, mese, anno, p.Didascalia
27 a2 luglio 1944 p. 1

Da due settimane sull’Inghilterra meridionale e specialmente su Londra è comparsa la / “meteora alla dinamite” dagli effetti inaspettati e micidiali, contrapposta dalla Germania / al terrorismo aereo anglo-americano. E’ stata chiamata anche l’arma anti-invasione, perché / è diretta a sconvolgere le basi da cui uomini e mezzi si accingono a trasferirsi dall’isola / britannica al continente europeo. (Disegno di W. Molino)

27 b2 luglio 1944 p. 8

L’inviato dell’agenzia britannica “Reuter” riferisce: Gli Americani sbarcati in Normandia / hanno provato l’amara sorpresa di constatare il comportamento ostile della popolazione / francese verso le truppe alleate. Donne francesi, sempre più numerose, hanno assolto / il compito di franchi tiratori sparando dalle finestre contro reparti liberatori… / (Disegno di W. Molino)

28 a9 luglio 1944 p. 1

Le battaglie aeronavali nel Pacifico: due portaerei nordamericane attaccate / e affondate da velivoli giapponesi. / (Disegno di W. Molino)

28 b9 luglio 1944 p. 8

L’Opera Balilla, nella risorgente ripresa delle sue molteplici attività, ha riaperto le colonie estive / in cui masse di figli del popolo sono assistite materialmente e moralmente: festosi giochi di bimbi / in una colonia elioterapica. (Disegno di W. Molino)

29 a16 luglio 1944 p. 1

L’aviazione germanica continua a martellare di giorno e di notte la flotta nemica d’invasione / davanti alla costa della Normandia, aprendo sensibili vuoti fra le unità / da guerra e da trasporto. (Disegno di W. Molino)

29 b16 luglio 1944 p. 8

Anche quest’anno in molti Comuni d’Italia si è coltivato il grano nei giardini e nei parchi pubblici, / e ora lungo viali e piazze si miete e si trebbia. / (Disegno di W. Molino)

30 a23 luglio 1944 p. 1

In una foresta della Normandia: un gruppo di granatieri germanici, con un violentissimo fuoco / di mitragliatrici, cannoncini e lanciagranate, respinge l’assalto di un reparto invasore. / (Disegno di W. Molino)

30 b23 luglio 1944 p. 8

Durante una rappresentazione del famoso “circo Barnum”, in America, è scoppiato un incendio: / i diecimila spettatori, fra scene di disperazione e di furore, si sono gettati verso le uscite nel / tentativo di salvarsi dalle fiamme e dagli assalti di alcuni leoni fuggiti da una gabbia. / Nell’immane rogo sono perite trecento persone, in maggioranza donne e ragazzi. / (Disegno di W. Molino)

31 a30 luglio 1944 p. 1

Il Duce consegna le bandiere di combattimento alle Divisioni dell’Esercito repubblicano / che si apprestano a riscattare l’onore della patria. / (Disegno di G. Bertoletti)

31 b30 luglio 1944 p. 8

Quando i sacerdoti sono anche Italiani… A Brescia, in una galleria adibita a ricovero, / durante un allarme aereo è stata celebrata alla presenza del Vescovo una messa. Dopo la / celebrazione, un sacerdote ha detto ai fedeli che il sacrificio divino era offerto “alle vittime / della barbarie nemica” e li ha invitati alla preghiera. (Disegno di W. Molino)

Ultimo aggiornamento ( venerdý 16 gennaio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >