Centro Studi Repubblica Sociale Italiana
25 aprile. La competizione politica sulla memoria PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
venerdý 21 settembre 2007

Roberto Chiarini, 25 aprile. La competizione politica sulla memoria,

Marsilio,Venezia 2005, pp. 120    

Al centro di questo libro appassionante c’è la memoria divisa della Resistenza: evento-mito fondativo dell’Italia repubblicana. Per Roberto Chiarini, è divisa, la memoria del 25 aprile, non solo tra fascismo e antifascismo, ma anche, e forse soprattutto, per le spaccature interne allo schieramento antifascista: tra una “memoria rossa” (delle sinistre) e una “memoria grigia” (della DC), una impolitica e una iperpolitica. È su questo versante che si è giocata la partita decisiva per assicurarsi la rappresentanza di quella “zona grigia” che nella Prima repubblica garantiva il controllo del centro e che nella Seconda risulta ancora determinante per assegnare la vittoria tra destra e sinistra.

25 Aprile

Ultimo aggiornamento ( sabato 22 settembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >