Progetto: La persecuzione degli ebrei in Italia: il caso di Brescia
Scritto da Redazione   
giovedý 31 gennaio 2013

 Sample Image

Nel corso del primo semestre (luglio 2012-gennaio2013) si è completata la ricerca archivistica e documentaria presso le varie istituzioni pubbliche e private che conservano materiale utile a chiarire questa pagina di storia sul nostro territorio provinciale.

È, poi, in corso di stampa la Guida didattica composta da 34 pagine all’interno delle quali per ogni aspetto della vicenda affrontata sono forniti insieme una sintetica descrizione, materiale iconografico, esercizi che impegnano lo studente a consolidare la conoscenza del tema preso in considerazione. La Guida è corredata da un dvd su cui sono caricate sia le scansioni di tutti gli articoli pubblicati sulle riviste bresciane edite tra il 1938 e il 1945 riguardanti la questione razziale sia un breve documentario con spezzoni di videointerviste realizzate a ebrei bresciani ancora viventi.

Venerdì 25 gennaio 2013 presso il Liceo artistico Maffeo Olivieri di Brescia è stata inaugurata la mostra didattica che ricostruisce, in modo agile ma rigorosamente documentato, questa pagina cruciale della storia d'Italia: le leggi razziali e la persecuzione degli ebrei durante il fascismo. Il percorso espositivo illustra il contesto storico, la svolta razzista del regime e la dinamica delle persecuzione, con un focus centrato specificatamente sulla società bresciana.

L'intento didattico sarà corroborato dalla precitata Guida didattica dedicata appunto allo stesso tema, che permetterà a docenti e studenti di trattare e di approfondire all'interno del normale svolgimento delle lezioni questa vicenda drammatica della nostra storia recente.

La mostra sarà poi allestita in altre scuole della città della provincia, quali ad esempio l’Istitituto Superiore Capriola di Leno e l’Istituto Primo Levi di Brescia.

Il 28 gennaio 2013, infine, si è tenuta una lezione-conferenza di approfondimento sulla tematica oggetto di indagine rivolta agli studenti del Liceo Olivieri e del Tartaglia riuniti presso l’aula magna di quest’ultimo istituto  alla presenza di circa 300 studenti.

Ultimo aggiornamento ( giovedý 31 gennaio 2013 )